A- A A+

Le verdure invernali nel menù di Glauco


Comporre un nuovo menù è sempre un atto creativo in cui gli elementi da considerare sono numerosi e riguardano il gusto, gli abbinamenti, il colore, la bontà e la qualità. Il pesce certamente nel nostro caso, vero protagonista della nostra cucina ma anche le verdure che devono essere tassativamente "di stagione".

Mangiare verdure di stagione vuol dire prima di tutto mangiare sano e saporito perché scegliere verdure fresche e raccolte secondo la loro naturale maturazione significa avere una ricchezza straoridinaria in termini di proprietà nutritive. Oltre a ciò, nel percorso di ristorazione sostenibile che Glauco porta avanti, le verdure di stagione rappresentano un plus che evita costi ambientali inutili (si pensi ai numerosi tir merce che attraversano l'Europa carichi di frutti esotici, le celle frigo etc).

La natura offre una biodiversità che è giusto rispettare e anche una stagione come l'inverno ha in realtà un intero arcobaleno di sapori capace di offrire grande versatilità. In un'ottica di filiera corta, garanzia di freschezza ed eccellenza, Glauco porta in tavola le verdure invernali come ad esempio il cavolo cappuccio, i broccoli, i cavoletti di Bruxelles, la verza e lo fa creando matching davvero originali come ad esempio nel Risotto agli scampi di Sicilia, crema di zucca, cavoletti di Bruxelles e guanciale di Amatrice o ancora nei Cannelloni al forno ripieni di farcia al calamaro, crema di cavolo cappuccio viola e broccoli al vapore o nella squisita e "invernale" “Zuppetta contadina” di branzino avvolto in verza, fagioli cannellini e guanciale di Amatrice.

Venite a riscaldare il vostro appettito da Glauco ed assaggiate le proposte del nostro menù invernale

^ Top